Merende estive: i ghiaccioli fatti in casa

Merende estive: i ghiaccioli fatti in casa

Con i giorni più caldi dell’estate in arrivo, le merende per i bambini devono essere fresche, leggere e dissetanti. E, perché no, fatte in casa. Cosa c’è di più sano di un frutto in forma di ghiacciolo con tanto di stecco?

Potete frullare la frutta che preferite, inserirla nello stampino per ghiaccioli o in bicchierini di plastica e mettere tutto in freezer per qualche ora. Si può surgelare, sempre negli stampini, dello yogurt al gusto che preferite o frullare insieme yogurt e frutta, rendendo il ghiacciolo più simile a un gelato. Per i fortunati che hanno la centrifuga, si possono preparare ghiaccioli con il succo estratto dalla frutta e, perché no, dalla verdura. Per chi proprio non avesse tempo, c’è sempre l’opzione di comprare dei succhi biologici naturali e versarli negli stampini da ghiacciolo.

Per preparare i ghiaccioli servono dei bicchierini di plastica e palette di legno da gelato, facilmente sostituibili con dei cucchiaini di plastica.

 

Ghiacciolo alla banana

Forse si avvicina più a un gelato che a un ghiacciolo perché ha una consistenza moto morbida. Si prepara semplicemente frullando la polpa di una banana con succo di limone. Si versa il composto negli stampini e si lascia raffreddare in freezer per circa tre ore.

Ghiacciolo alle ciliegie con lo yogurt

Quali bambini non amano le ciliegie? Per questo ghiacciolo basta frullare lo yogurt con le ciliegie denocciolate e poi versare il composto negli stampini.
Le ciliegie si possono sostituire con frutti di bosco freschi o con le fragole. Per addolcire, potete usare un cucchiaio di miele.

Ghiacciolo al melone e all’anguria

Sono i frutti più dissetanti della stagione estiva e lo sono anche i ghiaccioli. Foglioline di menta fresca o di basilico possono renderli ancora più particolari.

 

Tè e infusi

Se vi siete dimenticati di fare la spesa, potete usare anche il vostro tè o infuso preferito magari arricchito con spezie, erbe aromatiche fresche o fiori.