Giffoni Film Festival, torna dal 14 al 22 luglio il festival di cinema per ragazzi

Giffoni Film Festival, torna dal 14 al 22 luglio il festival di cinema per ragazzi

Se non siete mai stati al Giffoni Film Festival, è un’esperienza della quale vale la pena. Per i vostri figli, perché la rassegna è dedicata ai ragazzi. Ma anche per voi, perché Giffoni è ben diverso ai tanti altri festival cinematografici pomposi, pieni di cinefili e con star sul tappeto rosso inavvicinabili. Il festival si svolge come ogni anno a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, dal 14 al 22 luglio e non ha nulla da invidiare ai più noti Cannes e Venezia in quanto a ospiti.

Quest’anno sono già stati annunciati Bryan Cranston (Breaking Bad), Kit Harington (Il trono di spade), Amy Adams e Laura Esquivel (Il mondo di Patty). Ma altri importanti nomi saranno annunciati a breve. Senza dimenticare i tanti italiani presenti: Jasmine Trinca, Gabriele Salvatores, Marco Giallini, Claudio Amendola, Arisa tra gli altri. Molti parteciperanno a incontri pubblici dove i ragazzi potranno fare tutte le domande che vorranno. E proprio questo è uno dei segreti di Giffoni Film Festival: la spontaneità di attori e registi che si trovano a rispondere non alle classiche domande formali e impostate dei giornalisti ma a curiosità di ogni tipo.

Ma il fulcro di un Festival sono i film e a Giffoni saranno presentati in anteprima nazionale Diario di una schiappa: portatemi a casa! e l’attesissimo Cattivissimo me 3 (sì, quello dei Minion). Ma la forza del Giffoni Film Festival è anche dare spazio ai giovani registi da ogni parte del mondo. Ma anche a temi importanti come quello del conflitto in Siria o dei flussi migratori, naturalmente con uno sguardo dedicato ai più piccoli.

Sono in totale 101 i titoli tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, selezionati su un totale di oltre 4.500 opere ricevute. Sono sette le competizioni: Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni), Generator +18 (18 anni in su), Gex Doc (sezione dedicata a docenti e filmgoers) e Parental Control – Destinazione Italia (rivolta a tutta la famiglia). Saranno i giurati, in totale 4.600 e provenienti da 52 diversi Paesi, a decretare i vincitori del Gryphon Award per ciascuna sezione.