Medicina Complementare

Medicina Complementare

 

Nella cultura occidentale il  termine medicina complementare indica qualsiasi pratica che non ricade nell’alveo della medicina scientifica convenzionale. Il termine si contrappone alla medicina basata su prove di efficacia (EBM) e include una variegata serie di pratiche diverse e non omogenee.

Il termine medicina complementare è perlopiù usato per descrivere quelle pratiche che sono usate in congiunzione o come complemento di terapie tradizionali. Analogamente, si parla di medicina integrativa per quella medicina che usa sia pratiche tradizionale che alternative.

La Cochrane Collaboration,una iniziativa internazionale no-profit nata con lo scopo di raccogliere, valutare e diffondere le informazioni relative alla efficacia ed alla sicurezza degli interventi sanitari, ritiene che ciò che in un paese è considerato medicina complementare, in altro paese possa essere ritenuto medicina convenzionale. Da qui la definizione che essi danno è che “la medicina alternativa include tutte quelle pratiche e idee che si pongono al di fuori del mainstream medico in molti paesi“.

In questa sezione, tutta dedicata alla medicina complementare, troverete una serie di schede informative e descrittive in merito alle pratiche più diffuse e più conosciute.

 

Elenco delle pratiche di medicina complementare:

 

Le informazioni presenti sulla pagina non sostituiscono il parere del medico.

 

[Se non trovate la pratica che cercate, lasciate un commento in fondo alla pagina: provvederemo al più presto ad inserire una scheda apposita.]