Tornare in forma dopo il parto

La gravidanza e il parto sono momenti magici nella vita di una donna; ma quando si torna alla quotidianità sono in molte a sentire l’esigenza di tornare in forma e prendersi cura del proprio corpo come prima di rimanere incinte.

Nasce la necessità di conciliare femminilità e maternità, tornando a tonificare il corpo e perdendo i chili in eccesso che si sono accumulati durante la gestazione. Molte neomamme non si riconoscono più nelle forme più morbide che la nascita di un bambino porta con sé.

E allora iniziano le iscrizioni a palestre, piscine, corsi di zumba e danze brucia-grassi..

Ma è il modo giusto per tornare in forma dopo il parto?

La necessità di perdere peso, tonificare e riappropriarsi delle proprie forme è normale in una donna in puerperio: stare bene con se stesse è la chiave per essere a proprio agio con gli altri.

Bisogna ricordare che il corpo durante il puerperio si modifica e torna ad uno stato non gravidico: quindi le donne che iniziano un’attività fisica devono ascoltare le esigenze del loro corpo ed eseguire esercizi adatti.

Il programma di allenamento dovrà essere personalizzato sulla base delle esigenze di ogni mamma, e in accordo con le sue preferenze. Il dispendio energetico dovrà pertanto essere equilibrato e lo sforzo non dovrà affaticare in maniera eccessiva.

Inoltre è necessaria un’adeguata anamnesi per conoscere la storia della gravidanza e del parto della donna, se ha subito interventi o episiotomia, e qual è il suo stato di salute.

E’ bene iniziare l’attività fisica con esercizi semplici e poco impegnativi, incrementando durata e sforzo fisico con il passare del tempo e in base alla risposta corporea.

La scelta dello sport deve seguire i gusti e le inclinazioni della mamma: fare attività fisica non deve solo essere funzionale alla tonificazione del corpo ma deve anche portare ad uno stato completo di benessere.

La neomamma dovrà ricordarsi di idratarsi a sufficienza, portando con sé acqua e bevande isotoniche. L’alimentazione dovrà essere bilanciata e sana, ricca di frutta e verdura.

Bisogna ricordare che anche l’allattamento, oltre alla dieta e all’esercizio fisico, aiuta a ritornare al peso forma: allattando esclusivamente al seno si bruciano circa 500 kcal al giorno.

Dato che il puerperio è un momento di cambiamenti importanti nel corpo di una donna, bisogna mettere da parte il fai-da-te e affidarsi a professionisti competenti in grado di guidare la neomamma nel percorso di remise en forme.

 

Articolo a cura dell’Ost. Colombo Giulia

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.