Mosca cieca

Mosca Cieca!

Il gioco della mosca cieca, nella sua semplicità, è molto divertente.

E’ praticato da bambini di età superiore ai 2 anni, preferibilmente negli spazi aperti. Il numero di partecipanti è variabile da un minimo di dieci ad un massimo di trenta bambini e più.

Prima di iniziare, si stabiliscono i confini del campo da gioco. Si sorteggia, tra i bambini partecipanti, la mosca cieca, che viene bendata con un fazzoletto e fatta girare su se stessa diverse volte, perché perda temporaneamente l’orientamento, mentre gli altri giocatori si allontanano. Lo possono anche provocare, toccandola o punzecchiandola.

Mosca cieca

La mosca cieca li deve inseguire e cercare di catturare. Una volta catturato, il giocatore bendato deve indovinare l’identità del compagno, toccandogli la faccia o facendogli alcune domande. Se risponde correttamente, il bambino catturato diventa la nuova mosca cieca.

La variante classica della mosca cieca prevede che la mosca cieca, bendata, sia guidata al centro del cortile mentre gli altri partecipanti al gioco formano un girotondo, circondandolo. Tenendosi per mano, gli girano intorno cantando o ripetendo una filastrocca.

Mosca cieca

All’improvviso, la mosca cieca grida: “alt!” e tutti si fermano; il bambino indica uno dei compagni, che lascia il girotondo ed entra nel cerchio. La mosca cieca cerca di prenderlo; una volta preso, anche solo sfiorato, deve indovinarne l’identità, toccandogli la faccia o facendogli domande. Se risponde correttamente, riconoscendo il compagno, prende il suo posto al centro del cerchio.

 

Lo scopo del gioco è solo il divertimento, perché non ci sono né vincitori né vinti.

Mosca cieca

Buon divertimento, di cuore, a tutti!

 

Vuoi altre idee, semplici e divertenti, per i pomeriggi dei tuoi bambini? Visita la nostra sezione Giochi e favole!

 

Articolo a cura di Gloria Beatrice

 

Fonte:

www.regoledelgioco.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.