proteina

Mens Sana in Corpore Sano: una proteina ci aiuta

Giovenale, poeta romano, lo ha scritto 2000 anni fa, e ancora noi ne stiamo parlando: mente sana in corpo sano. Oggi uno scienziato ha scoperto una proteina che agisce sulla salute sia del cervello che del cuore.

Dato che questa proteina promuoveva la crescita dei nervi afferenti al cuore, gli studiosi hanno pensato di studiare i suoi effetti sulla funzionalità cardiaca.

Si tratta di un fattore di crescita nervosa chiamato BDNF che promuove la memoria, protegge i vasi sanguigni e i nervi, agisce come antidepressivo naturale e aiuta il cuore a battere correttamente.

shutterstock_204839209

La carenza di BDNF è correlata con demenza, schizofrenia, compulsioni, depressione e patologie neurodegenerative.

Da esperimenti effettuati sulla funzionalità cardiaca in topi di laboratorio è emerso che qualsiasi anomalia di comunicazione tra BDNF e i suoi recettori, sblocca una cascata di trasmettitori chimici che portano ad una ridotta funzionalità del cuore. Queste anomalie possono dunque portare ad infarto miocardico e sono state osservate anche in pazienti sottoposti a chemioterapia.

Anche fattori legati allo stile di vita, nutrizione e attività fisica, influenzano l’espressione di BDNF e alterano la funzione dei suoi recettori.

Questa scoperta potrebbe spiegare l’associazione emersa negli ultimi anni tra patologie cardiache e disturbi depressivi, e magari si riuscirà a trovare un trattamento per l’infarto.

Ti interessano le proteine? Sai che sono state mappate? Leggi il nostro approfondimento!

 

Fonte:

http://www.livescience.com/49420-mind-body-protein-bdnf.html

 

Articolo a cura dell’Ost. Colombo Giulia

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.