shangai

Gli Shangai!

Il gioco dello Shangai richiede pazienza e attenzione nei movimenti. È consigliato per i bambini al di sopra dei 6 anni di età. Da tre a cinque è il numero di giocatori ideale.

shangai

Si usano 41 bastoncini di legno, lunghi circa 17 cm, dipinti con strisce di colore diverso per identificare il punteggio. Nella versione per i bambini al di sotto di 12 anni il colore diverso dei bastoncini (giallo, rosso, verde, blu, nero), per segnalare il valore di ognuno.

Un giocatore, estratto a sorte, riunisce i bastoncini e li mantiene stretti nella mano, con le punte a contatto con il tavolo, in verticale.

Li lascia, poi, cadere in modo che si aprano a ventaglio.

Uno alla volta, ogni giocatore prova a raccogliere il maggior numero di bastoncini dal tavolo, sfilandoli dal mucchio. Se si muovono i bastoncini vicini a quello scelto, il giocatore è costretto a cedere il turno a quello successivo.

shangai

I primi bastoncini si prendono con le mani; per recuperare gli altri, è possibile aiutarsi con uno o più Shangai, utilizzandoli come leve, per far rotolare o saltare quelli rimanenti.

Raccolti tutti gli Shangai dal tavolo, si procede al calcolo del punteggio. Chi ottiene, sommando il valore dei bastoncini colorati, il maggior numero di punti, è il vincitore.

Ogni bastoncino è contraddistinto da un colore, che ne determina il valore: sono 15 quelli colorati di giallo e valgono 4 punti; anche i rossi sono 15, ma valgono 5 punti; ci sono solo 5 verdi, ma fanno guadagnare 6 punti; i 5 blu ne fanno guadagnare 10; l’unico nero presente vale ben 20 punti.

Sassi, che passione! –> Leggi l’articolo!

Un’idea per Shangai Fai da Te…

Legnetti di faggio, di 4 cm circa di diametro, sono facilmente acquistabili nei negozi Fai da Te. Si ricavano i 41 bastoncini necessari, di circa 17-18 cm di lunghezza.

shangai

Un’idea originale consiste nell’utilizzare i rametti raccolti al parco, che siano, possibilmente, piccoli, sottili, secchi e lunghi almeno 15 cm. Per eliminare le irregolarità, è sufficiente levigarne la superficie con la carta vetrata.

La colorazione delle estremità (almeno 2 cm per lato) si può effettuare con le tempere o con gli smalti. Una volta pronti, i legnetti si asciugano su opportuni supporti, in modo che non sbavino, per un’ora circa.

E per merenda: grissini dolci per tutti!

shangai

Buon divertimento a tutti!

 

Vuoi altre idee, semplici e divertenti, per i tuoi bambini? Visita la nostra sezione “Giochi e Favole“!

 

Articolo a cura di Gloria Beatrice

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.