Frittate

Tris di frittate!

Le frittate sono un piatto semplice e veloce, che piace a tutta la famiglia. Ideale da mangiare calda o fredda, durante le vostre gite fuori porta. Ve ne proponiamo tre gustose varianti.

Frittata al formaggio e prosciutto

Frittate

  • Ingredienti (per 4 persone)

8 uova; 50 grammi di fontina o di mozzarella; 1 fetta di prosciutto cotto; Parmigiano Reggiano grattugiato; burro; sale.

  • Preparazione
  1. Rompete le uova in una terrina. Conditele con poco sale. Sbattetele leggermente, giusto per mescolare tuorli e bianchi.
  2. Aggiungete un cucchiaio abbondante di Parmigiano Reggiano grattugiato, la fontina o la mozzarella a piccoli cubetti, le striscioline di prosciutto cotto.
  3. Ponete, sul fuoco di media intensità, una padella con del burro. Quando sarà ben caldo e sciolto, versatevi il composto.
  4. Cuocete la frittata dalle due parti: quando le uova cominciano a rapprendersi, si capovolge, aiutandosi con un piatto, e si cuoce dall’altra parte dopo, eventualmente, aver versato e sciolto altro burro.

Una volta ben dorata, servitela.

 

Frittata di patate

Frittate

  • Ingredienti (per 4 persone)

400 grammi di patate gialle; 6 uova; 100 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato; olio extravergine di oliva; sale; prezzemolo (opzionale); noce moscata (opzionale).

  • Preparazione
  1. Sbucciate le patate e tagliatele a fette, dello spessore di circa 1 cm.
  2. Mettete sul fuoco la casseruola con l’acqua salata; quando bolle, versatevi le fettine di patate e fatele cuocere per circa 10 minuti, anche meno, senza che si rompano.
  3. Scolatele bene e lasciatele raffreddare.
  4. Sbattete le uova nella ciotola capiente. Unitevi il Parmigiano Reggiano e un pizzico di sale. In ultimo, aggiungetevi le patate.
  5. Amalgamate il composto, mescolando bene.
  6. Fate scaldare l’olio nella padella. Quando è ben caldo, versatevi il composto e lasciate cuocere la frittata, per circa 15 minuti, a fuoco medio, coperta.
  7. Giratela, aiutandovi con il coperchio. Fate cuocere, per 15 minuti, dall’altro lato, senza coperchio.

Una volta cotta, servitela sul piatto di portata.

 

La frittata di patate è buona sia calda che fredda.

 

Una variante, ancora più gustosa, si ottiene facendo rosolare, nel burro, le fettine di patate lessate. Una volta dorate, vi si versa, nella padella, il composto costituito dalle uova sbattute, Parmigiano Reggiano, opportunamente salato.

 

Per voi, frittata di patate…al forno: da provare!

Frittate

 

Frittata di zucchine

Frittate

  • Ingredienti (per 4 persone)

5 uova; 400 grammi di zucchine; farina; olio extravergine di oliva; 1 ciuffo di prezzemolo (opzionale); 100 grammi di Parmigiano reggiano (opzionale); sale.

  • Preparazione
  1. Lavate le zucchine. Spuntatene le estremità. Tagliatele a rondelle. Raccoglietele in un passino. Salatele e lasciatele, così, per 1 ora circa, in modo che perdano un po’ della loro acqua.
  2. Passatele sotto l’acqua corrente. Strizzatele delicatamente e infarinatele leggermente.
  3. Nel tegame scaldate l’olio extravergine di oliva. Fatele rosolare, per pochi minuti, a fuoco lento, senza farle friggere, aggiungendovi solo un pizzico di sale.
  4. Nella terrina sbattete le uova. Salatele leggermente. Versatevi le zucchine. Nella padella scaldate, nuovamente, l’olio extravergine. Versatevi il composto e cuocete la frittata, girandola da entrambi i lati, con l’aiuto del coperchio.

In alternativa, quando le zucchine sono cotte, distribuitevi sopra il composto di uova, aiutandovi con una forchetta. Quando la frittata sarà dorata da una parte, copritela con il coperchio e giratela. Fatela cuocere per qualche minuto ancora.

La versione più leggera prevede che le rondelle di zucchine siano fatte rosolare, nella padella, con olio extravergine di oliva, a fuoco basso. Si aggiungono circa 150 mL di acqua e un pizzico di sale. Si cuociono per 5-10 minuti. Una volta cotte, si lasciano intiepidire.

Il composto costituito dalle uova sbattute, Parmigiano reggiano e zucchine, si versa nella pirofila e si cuoce in forno, a 150 °C, per 20 minuti, finché la frittata è bella dorata.

 

Servitela sul piatto da portata, tiepida o fredda, a spicchi.

 

I rotolini misti di frittata sono serviti: squisiti!

Frittate

Buon appetito, di cuore, a tutti!

 

Vuoi altre idee, semplici e gustose, per il pranzo? Visita la nostra sezione Ricette!

 

Articolo a cura di Gloria Beatrice

 

Fonte:

www.cucchiaio.it

2 commenti
  1. Suu
    Suu dice:

    This looks great! Thanks so much for sharing, I love loretvefs. Pasta is one of our family fav’s and in fact, we just tried a pasta that was made from Kamut Khorasan Wheat and it was awesome! I just love finding new and healthy things to eat, new recipes etc it makes cooking soooo fun! Way to use left overs -Thank You!

    Rispondi
    • Gloria Beatrice
      Gloria Beatrice dice:

      Thank you very much!

      Stay tuned: we are preparing many new features!

      A hug from the entire editorial staff of Ilmiobebe

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.