Patate

Un purè di patate a cui non saprete resistere!

Dal connubio perfetto di latte e patate si ottiene un composto morbido e gustoso, ideale come contorno, per accompagnare arrosti, cotolette, scaloppine e pesce. Il purè di patate è semplice da preparare e di veloce realizzazione. Per la sua consistenza e per il suo gusto delicato, piace molto ai bambini ma anche i grandi non vi sapranno resistere.

  • Ingredienti (per 4 persone)

Patate

1 kg di patate a pasta bianca, farinose (in alternativa, patate rosse; mai novelle); 80 grammi di burro; 300 mL di latte fresco; 30 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato; noce moscata; sale.

  • Preparazione
  1. Mettete le patate, precedentemente lavate, senza privarle della buccia, in una casseruola capiente e copritele con acqua fredda salata.
  2. Portate ad ebollizione le patate. Abbassate la fiamma e lessatele. Accertatevi dell’avvenuta cottura, infilzandole con uno stecchino. Quando risulteranno tenere, scolatele.
  3. Sbucciatele ancora calde. Riducetele a tocchetti e passatele nello schiacciapatate.
  4. Raccogliete il purè in una casseruola o in una padella antiaderente. Mettetela su fuoco basso.
  5. Versatevi a filo il latte caldo e continuate a cuocere per circa 5 minuti, mescolando bene con la frusta, fino ad ottenere una consistenza soffice.
  6. Unitevi una grattata di noce moscata, salate e mescolate.
  7. Spegnete il fuoco.
  8. Aggiungetevi ora il burro ridotto a pezzetti e, a piacere, per renderlo più goloso, il Parmigiano grattugiato, continuando a mescolare energicamente, finché non si sarà distribuito in modo omogeneo.

Il purè di patate è pronto per essere servito immediatamente, ben caldo.

Patate

 

Per un tocco finale, a piacere, insaporite il piatto con una spolverata di noci moscate intere, accuratamente grattugiate. Il risultato? Assolutamente delizioso!

Patate

Buon appetito, di cuore, a tutti!

 

A corto di idee per il pranzo? Prova il nostro arrosto con le patate: semplice e veloce! 

 

Articolo a cura di Gloria Beatrice

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.