fantasmini

Fantasmini di Halloween!

Sfiziosi, golosi e semplici da preparare: cosa vogliamo di più? Procuratevi burro, zucchero, farina e uova; coinvolgete i vostri bambini per la preparazione e sfogate tutta la vostra fantasia: pronti?!? Perfetti per celebrare la notte più paurosa dell’anno: Halloween!

fantasmini

  • Ingredienti (per circa 30 pezzi)

Per i Fantasmini:

100 grammi di zucchero; 75 grammi di farina 00; 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di una bacca); 2 uova medie; 75 grammi di burro; 1 pizzico di sale.

Per la decorazione:

zucchero a velo q.b.; 20 grammi di cioccolato fondente.

  • Procedimento
  1. Setacciate la farina, dentro ad una ciotola, e unitevi lo zucchero, il pizzico di sale e l’estratto di vaniglia (oppure i semi di una bacca).
  2. Rompete le uova con una forchetta, in una ciotolina. Unitele alle polveri e mescolate. Infine, fate fondere il burro e unitelo al composto. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e senza grumi.
  3. Foderate una placca da forno con carta forno e stendete un cucchiaino di composto su di essa. Poi, con il dorso del cucchiaino e con movimenti circolari, espandetelo fino ad ottenere un cerchio di 10 cm di diametro.
  4. Una volta riempita la piastra, infornatela in forno già caldo, a 200 °C, per 5 minuti e, non appena vedrete che i bordi diventeranno ambrati, estraete i cerchi di impasto dal forno, staccateli dalla carta con una spatola di acciaio e metteteli immediatamente, ancora caldi, negli stampini da creme caramel, che conferiranno la caratteristica forma di fantasmino.
  5. Lasciate raffreddare i vostri fantasmini. Poi, sformateli su di un piatto e decorateli: fondete il cioccolato fondete e trasferitelo in una sac-à-poche; quindi, disegnate occhi e bocca su ogni fantasmino, con espressioni diverse.
  6. Spolverizzateli con lo zucchero a velo: ecco pronti i fantasmini di Halloween!

fantasmini

Buon Halloween a tutti, di cuore!

Fonte:

GialloZafferano

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.