Pasta zucchine e salmone

La pasta zucchine e salmone è un piatto velocissimo, facile da preparare e davvero ottimo! Per prepararla avrete bisogno di paIMG_1593sta corta (noi abbiamo utilizzato i fusilli ma anche pennette, mezze maniche, conchiglie… andranno benone), zucchine, olio extravergine di oliva, salmone affumicato, aglio (se lo gradite), prezzemolo, burro.

Il procedimento è molto semplice: mettete sul fuoco una casseruola colma d’acqua salata e portate a bollore. Mentre attendete che l’acqua giunga a temperatura, lavate e cimate le zucchine (un paio di zucchine di grandezza media per commensale), tagliate a rondelle sottili e mettetele a friggere a fiamma dolce in una padella con un cucchiaio abbondante di olio extravergine di oliva. A metà cottura, se ne gradite l’aroma, aggiungete lo spicchio d’aglio sminuzzato, regolate di sale e coprite con un coperchio. Le zucchine dovrIMG_1596anno cuocere bene e risultare molto tenere, così da potersi “disfare” e amalgamare bene con la pasta. In un tegame antiaderente a parte cuocete il salmone affumicato (per due persone saranno sufficienti 100 gr.) a fiamma bassa e senza aggiungere olio o altri condimenti, poiché è un pesce già abbastanza grasso di per sé ed è quindi meglio non appesantirlo con l’aggiunta di altri grassi. Basteranno pochi minuti perché diventi di un bel rosa chiaro, a quel punto toglietelo dal fuoco.

Nel frattemIMG_1584po avrete buttato la pasta, calcolate circa 80 gr. a testa (i classici 100 gr. sono davvero una porzione un po’ troppo abbondante e poi la pasta aumenterà il suo volume con il ricco condimento).

Quando la pasta sarà pronta, scolatela bene e unitela alle zucchine nel loro tegame, aggiungete il salmone e, se vi piace, un pizzico di prezzemolo. Amalgamate il tutto a fiamma dolce per mezzo minuto, se il composto risultasse un po’ asciutto aggiungete una noce di burro e voilà, potete servire in tavole e gustarvi questo delizioso primo piatto!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.