Cosa fare nel week end

Week end ancora incerto soprattutto al Nord, ma questo non ferma certo il desiderio di trascorrere momenti sereni con tutta la famiglia. Ecco quindi qualche suggerimento per sabato e domenica con eventi – prudentemente – anche al coperto.

Si comincia con la Capitale: al Parco di Villa Gregoriana, Tivoli (Roma) sabato e domenica arriva Fooding – La maratona del buon cibo.  Stand enogastronomici di prodotti del territorio tiburtino e laziale, seminarilaboratoritop_fooding_sito dedicati alla cucina saranno le tante attività possibili per “alimentare” in modo sano il corpo e la mente, passeggiando tra il belvedere sulla grande cascata e i ruderi di Manlio Vopisco. Ma in particolare per le famiglie i laboratori per grandi e bambini permetteranno di scoprire gli ingredienti utilizzati nelle ricette locali: nella Radura di Manlio Vopisco il 25 giugno alle ore 16 verrà illustrata la ricetta del famoso Giglietto di Palestrina (Laboratorio Fiasco) mentre il 26 alle 16.30 l’archeochef Gabriella Cinelli darà dimostrazioni dell’arte culinaria romana mescolando spezie e farine di antichi sapori; in contemporanea, il laboratorio sui pani ed i biscotti con lievito madre di Stella Schiavon.

api_ok

A Villa Dei Vescovi, Luvigliano (Padova) domenica 26 giugno secondo appuntamento con Agricola: ritornare contadini, un ciclo di domeniche, una per stagione, per riscoprire la vita in campagna e il naturale legame dell’uomo con la terra. Domenica la giornata sarà interamente dedicata al mondo delle api, con un tour guidato all’apiario della villa (da effettuarsi con la protezione di tute speciali). Attività, laboratori e incontri si susseguiranno inoltre nel corso della giornata permettendo ai partecipanti di sperimentare il contatto ravvicinato con la natura e con il ciclo delle stagioni e di riscoprire il vecchio brolo destinato alle attività agricole. In caso di maltempo la manifestazione si terrà ugualmente.

 

E’ possibile partecipare fino a domenica 27 novembre un avvincente percorso-gioco al Castello di Avio, Sabbionara di Aviaviobimbi_oko (Trento)I sette ritratti nascosti – percorso gioco per bambini propone ai piccoli visitatori e ai loro genitori un’avvincente itinerario ludico che saprà rendere divertente e coinvolgente la visita del Castello di Avio. I bambini, assieme ai loro genitori, dovranno mostrare abilità e spirito di osservazione nell’esplorare tutti gli spazi del Castello alla ricerca dei sette ritratti nascosti... Il percorso trae spunto proprio da questo fatto storico e rappresenta un modo divertente e coinvolgente per conoscere la storia, l’architettura e i personaggi che hanno reso famoso il Castello di Avio. La natura e le caratteristiche dei vari doni hanno inoltre lo scopo di far apprendere ai bambini gli usi e i costumi del Medioevo.

 

Pagliacci Candestini - Gallery-Buskers

A Reggio Calabria invece fino a domani, sabato 26 giugno, si svolge il Calabria Buskers, Festival internazionale di artisti di strada: clown, musicisti, danzatori, mangiafuoco, acrobati e altre figure artistiche si ritrovano per le vie della città esibendosi nelle suggestive cornici che essa offre.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.