Pasta fredda, il piatto giusto per l’estate!

In spiaggia o per un picnic nell’ombra rinfrescante di una pineta, la pasta fredda è davvero il piatto giusto per l’estate!

pasta freddaPasta fredda, ne esistono un’infinità di varianti ma per questo fine settimana abbiamo scelto due ricette nel nostro stile: facili facili, gustose, con ingredienti semplici e digeribili anche per i bimbi. Insomma, un piatto unico per tutta la famiglia!

Pasta fredda con pomodorini, mozzarelline e olive

Portate a ebollizione una casseruola d’acqua salata e fate cuocere la pasta, che sceglierete tra i diversi tipi di pasta corta come pennette, fusilli, gomiti, conchiglie. In una insalatiera o terrina abbastanza capiente procedete alla preparazione del “condimento”. Mondate e lavate i pomodorini (meglio se del tipo Pachino), ma in mancanza di questi potrete anche utilizzare comunissimi pomodori da insalata o i cuori di bue. Tagliateli a metà o a cubetti se sono grandi e metteteli nella terrina. Scolate le mozzarelline (ciliegine) o una mozzarella di dimensioni normali (che taglierete a cubetti) e aggiungete ai pomodorini.mozzarella-681466_640

A questo punto dovrete tagliare a rondelle le olive, nere o verdi secondo il vostro gusto, e aggiungere anche queste ai pomodorini e alle mozzarelle. Salate, condite con un filo di olio extravergine di oliva, mescolate per far insaporire gli ingredienti e lasciate riposare.

Scolate la pasta al dente, raffreddatela sotto un getto veloce di acqua fredda avendo cura di far colare bene tutta l’acqua (in particolar modo per le conchiglie o per pasta con formati simili che raccolgono e trattengono l’acqua).

Trasferite la pasta nella terrina con i pomodorini e il resto del condimento, mescolate bene, profumate con una presa di origano. Se vi piace, aggiungete qualche scaglia di grana. Ah dimenticavo: guarnite con qualche ciuffetto di basilico e servite!food-1524546_640

Farfalle con zucchine e ricotta

Questa pasta fredda può essere servita anche tiepida così da risultare più digeribile per i bambini. Prendete due zucchine medie, spuntatele e lavatele sotto l’acqua corrente. Tagliatele a rondelle o a cubetti e fatele cuocere in un tegame con olio di oliva extravergine e sale. Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela e raffreddatela sotto un getto di acqua fredda. Scolate nuovamente in modo da eliminare bene tutta l’acqua.

A questo punto trasferitela in una terrina capiente, versate sopra le zucchine e mescolatzucchini-1185356_640e bene. Aggiungete la ricotta per amalgamare il tutto e insaporite con qualche fogliolina di menta e abbondanti scaglie di grana.

Se preferite, potete preparare la versione in “scapece”. Una volta cotte, mettete le zucchine in un contenitore e cospargetele con un’emulsione di olio e aceto. Aggiungete uno spicchio di aglio e qualche fogliolina di menta. Lasciate macerare per un paio d’ore, poi togliete l’aglio e condite la pasta aggiungendo ricotta salata o scaglie di grana. Buon appetito!

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.