giffoni-film-festival

Giffoni Film Festival, torna dal 14 al 22 luglio il festival di cinema per ragazzi

Se non siete mai stati al Giffoni Film Festival, è un’esperienza della quale vale la pena. Per i vostri figli, perché la rassegna è dedicata ai ragazzi. Ma anche per voi, perché Giffoni è ben diverso ai tanti altri festival cinematografici pomposi, pieni di cinefili e con star sul tappeto rosso inavvicinabili. Il festival si svolge come ogni anno a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, dal 14 al 22 luglio e non ha nulla da invidiare ai più noti Cannes e Venezia in quanto a ospiti.

Quest’anno sono già stati annunciati Bryan Cranston (Breaking Bad), Kit Harington (Il trono di spade), Amy Adams e Laura Esquivel (Il mondo di Patty). Ma altri importanti nomi saranno annunciati a breve. Senza dimenticare i tanti italiani presenti: Jasmine Trinca, Gabriele Salvatores, Marco Giallini, Claudio Amendola, Arisa tra gli altri. Molti parteciperanno a incontri pubblici dove i ragazzi potranno fare tutte le domande che vorranno. E proprio questo è uno dei segreti di Giffoni Film Festival: la spontaneità di attori e registi che si trovano a rispondere non alle classiche domande formali e impostate dei giornalisti ma a curiosità di ogni tipo.

Ma il fulcro di un Festival sono i film e a Giffoni saranno presentati in anteprima nazionale Diario di una schiappa: portatemi a casa! e l’attesissimo Cattivissimo me 3 (sì, quello dei Minion). Ma la forza del Giffoni Film Festival è anche dare spazio ai giovani registi da ogni parte del mondo. Ma anche a temi importanti come quello del conflitto in Siria o dei flussi migratori, naturalmente con uno sguardo dedicato ai più piccoli.

Sono in totale 101 i titoli tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, selezionati su un totale di oltre 4.500 opere ricevute. Sono sette le competizioni: Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni), Generator +18 (18 anni in su), Gex Doc (sezione dedicata a docenti e filmgoers) e Parental Control – Destinazione Italia (rivolta a tutta la famiglia). Saranno i giurati, in totale 4.600 e provenienti da 52 diversi Paesi, a decretare i vincitori del Gryphon Award per ciascuna sezione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *