Passati di Verdure e Zuppe Invernali: 4 Ricette Low Cost

Tutte le mamme sanno quanto sia difficile e complicato fare mangiare le verdure ai propri bambini, per cercare di venire incontro a questa esigenza abbiamo stilato una serie di ricette facili ed appetitose per rendere gradevoli i vegetali anche ai più piccoli. Una dieta equilibrata è basata sull’assunzione di prodotti provenienti dall’orto, per questo motivo l’apporto vitaminico dato dalla verdura non può essere certo sostituito, un metodo per camuffare la loro presenza all’interno di minestre è quella di frullarla creando dei veri e propri passati di verdura che possono essere arricchiti con riso e pasta per renderli più gustosi. Vediamo insieme come preparare qualcosa di sfizioso ma allo stesso tempo nutriente.

Zuppa di pisellini e cotto
Gli ingredienti per questa minestra sono davvero pochi e facili da reperire. Prendete una carota e una cipollina, sminuzzatele per fare un piccolo soffritto e fatele appassire in una padella dove avrete preventivamente messo 1 cucchiaio di olio a scaldare. Quando le verdure saranno dorate aggiungete 250 grammi di pisellini primavera e coprite il tutto con 4 decilitri di brodo vegetale oppure di semplice acqua a seconda delle vostre preferenze. Aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere la vostra zuppa avendo cura di tenerla coperta per almeno 20 minuti, a cottura ultimata passate il tutto nel mixer in modo da creare un composto cremoso al quale andrete ad aggiungere il prosciutto cotto tagliato a dadini e un filo di olio extravergine di oliva.

Zuppa con la zucca e le lenticchie
Un ottima ricetta è rappresentata anche dalla zuppa di zucca e lenticchie, preparala è un vero gioco da ragazzi! Prendete un pezzo di zucca di medie dimensioni e una carota, tagliate il tutto a pezzetti e mettetelo in una casseruola insieme alle lenticchie, coprite la verdura con mezzo litro di acqua salata e cuocete per 30 minuti tenendo il tegame coperto. Quando la verdura inizierà ad intenerirsi toglietela dal fuoco e passate con il mixer aggiungendo a vostro piacimento o olio extravergine di oliva o olio di semi di lino. Un ottima idea per rendere questo primo piatto gradevole ed appetitosa è quello di aggiungere del pane tostato a dadini, magari precedentemente insaporito con erbe aromatiche e olio.

Zuppa di pomodoro e vermicelli
Il pomodoro è senza ombra di dubbio un vero must nell’alimentazione per bambini, grazie al suo sapore infatti risulta particolarmente apprezzato sotto molti formati. Prendete una cipollina, sminuzzatela e fatela appassire in un tegame abbastanza ampio insieme ad un cucchiaio di acqua ed un filo d’olio. Una volta che il soffritto sarà colorato, aggiungete 150 grammi di polpa di pomodoro fresco o passata (a secondo delle vostre preferenze) e altrettanta acqua. Salate a vostro piacimento e fate cuocere per una decina di minuti a fuoco basso. Un trucco per togliere acidità è quello di aggiungere un pizzico di zucchero. Prendete i vermicelli e fateli cuocere all’interno del composto, per finire aggiungete del basilico e un filo d’olio extra vergine di oliva o di semi di lino bio.

Minestra di spinaci
preparate del brodo vegetale, potete utilizzare un dado oppure quello già confezionato in cartone oppure se avete tempo farlo direttamente voi utilizzando una carota, una cipolla e del sedano. Versate il tutto in una pentolina e portate a ebollizione, cuocetevi dentro un cucchiaio di pastina di piccole dimensioni regolandovi con il sale a seconda delle vostre preferenze, il formato da prediligere sono le stelline e la tempestina. Terminate la cottura della vostra minestra aggiungendo dentro al composto alcune foglie di spinaci freschi che avrete preventivamente lavato accuratamente sotto abbondante acqua corrente. Quando avrete terminato aggiungete a piacimento del formaggio grattugiato ed un filo di olio extravergine.

Qualsiasi verdura si presta ad essere frullata o passata con il mixer, potete sbizzarrirvi a seconda dei gusti personali dei vostri bambini, facendo anche dei mix con diversi ortaggi. Come consiglio cercate sempre di utilizzare verdura proveniente da agricoltura biologica, sarebbe addirittura meglio se provenisse direttamente dal vostro orto di casa, sappiamo però che questo non è sempre possibile. Regolatevi attentamente con l’olio di oliva, tenete conto che si tratta di un lassativo naturale, per questo motivo dosatelo con sapienza a seconda della regolarità intestinale del vostro bimbo. Il formaggio può essere aggiunto per rendere il sapore delle verdure ancora più piacevole, la presenza di crostini è adatta in base allo stato di svezzamento, è possibile però far ammorbidire il pane all’interno della zuppa stessa.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.