5 giochi da fare in famiglia il giorno di Pasqua e Pasquetta

Scopriamo 5 giochi da fare in famiglia il giorno di Pasqua e Pasquetta, occasioni perfette per divertirsi insieme ai propri cari. Dopo il tradizionale pranzo pasquale è un’ottima idea coinvolgere i più piccoli in qualche gioco spassoso, approfittando delle festività per tornare un po’ bambini. E il modo migliore per riuscirci è liberare la creatività improvvisando simpatiche cacce all’uovo, lanci divertenti, decorazioni originali. Se siete a corto di idee e avete bisogno di suggerimenti, ecco la nostra speciale top 5 dei giochi da fare in famiglia a Pasqua e Pasquetta.

Caccia all’uovo

E’ un grande classico e come tale non passa mai di moda, la caccia all’uovo è infatti uno dei giochi da fare in famiglia il giorno di Pasqua e Pasquetta più amati da grandi e piccini. Come si organizza? Innanzitutto dovrete procurarvi diverse uova e dipingerle con gli appositi coloranti, facili da trovare in commercio. Adagiatele in acqua bollente e lasciatele cuocere per 8-9 minuti finché non risulteranno sode. Versate l’acqua ancora calda in diverse bacinelle e aggiungete in ciascuna di esse un colorante a scelta. Dopodiché inserite le uova lasciandole in ammollo per qualche minuto, quindi estraetele delicatamente mettendole ad asciugare. Una volta pronte, dovrete nasconderle in casa o in giardino evitando postazioni irraggiungibili o troppo difficili da individuare, specialmente se i bambini sono piccoli. Rischiereste di farli innervosire anziché divertirli. Una volta nascoste le uova, date il via alla caccia. Chi ne trova di più vince un premio finale che andrà scelto in base all’età dei partecipanti. Potreste optare per confezioni di pennarelli o pastelli che piacciono sia a maschietti che femminucce, oppure per piccoli trenini in legno, macchinine, bambole, a seconda dei destinatari.

Il lancio delle uova

Perché non coinvolgere i bambini in un divertente lancio delle uova? Per prima cosa formate due o più squadre di minimo due bimbi ciascuna. Posizionate una corda orizzontalmente a qualche metro di distanza dal punto di partenza delle squadre. Procuratevi alcune uova colorate e contrassegnatele con dei numeri, 1, 2, 3, corrispondenti alle diverse squadre che partecipano al gioco. Disponete le uova 1 in un cestino, le uova 2 in un altro cestino e così via fino a esaurimento delle squadre. Se non volete usare i numeri, vi basterà suddividerle per colori. Ogni cestino dovrà contenere lo stesso numero di uova. A questo punto invitate un bambino della prima squadra a lanciare un uovo in direzione della corda. Farà lo stesso, subito dopo, un bambino della seconda squadra, seguito dalla terza squadra e così via fino a esaurirle tutte, per poi ripassare il turno alla prima squadra. Vince il gioco la squadra con il maggior numero di uova oltre la corda.

Il lancio dei colori

Questa volta niente uova ma colori! Si tratta di un gioco di Pasqua e Pasquetta da fare all’aperto adatto a bambini di tutte le età. Unico accorgimento prima di iniziare, scegliete colori liquidi adatti ai più piccoli e lavabili, perché di certo si macchieranno. Procuratevi uova fresche, rimuovete albume e tuorlo rompendo un pezzetto di guscio ma occhio a non gettarli via, meglio riutilizzarli nella preparazione di un dolce. Riempite quindi le uova di colori liquidi e adagiatele in un contenitore portauova per non farle cadere. Posizionate una tela su un cavalletto che avrete collocato in giardino, lontano da eventuali pavimenti. Fate indossare ai piccoli partecipanti dei grembiulini per non sporcarsi e invitateli a lanciare le uova sulla tela. Se sono molto piccoli avranno bisogno del vostro aiuto ma il divertimento è assicurato!

Uova decorate

I giochi di Pasqua e Pasquetta descritti finora sono ideali da organizzare all’aria aperta ma che fare in caso di maltempo? Potreste rimediare coinvolgendo i bambini nella decorazione delle uova pasquali. In questo caso non si tratta di dipingerle con gli appositi coloranti ma di abbellirle con colori a tempera. Fornite ai piccoli partecipanti dei grembiulini per non sporcarsi, disponete le uova sode sul tavolo sopra a un telo o a una tovaglia vecchia. Versate i colori a tempera per bambini su tavolozze apposite, riempite d’acqua alcuni bicchieri di plastica e date a ciascun “artista” un pennello. Lasciateli liberi di esprimere la propria creatività dipingendo le uova a piacimento. Una volta decorate, appoggiatele su una superficie piana ad asciugare.

Sagome pasquali da colorare

Se il maltempo incombe, un altro gioco di Pasqua perfetto da fare in casa sono le sagome da colorare. Innanzitutto dovrete selezionare alcuni disegni di Pasqua, stamparli su carta bianca, distribuirli ai bambini insieme a pennarelli lavabili e pastelli. Ognuno di loro sceglierà il disegno preferito dipingendolo a piacere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *