Post Pasqua Vegano: come complicarsi la vita… oppure no!

Dopo le feste pasquali, è bene rimettersi in forma con cibi leggeri e vegani; in questo articolo saranno illustrate varie ricette semplici e veloci, da poter preparare dopo Pasqua per ritornare in perfetta forma.

Cavolfiore al forno
Ingredienti:
un cavolfiore
un cucchiaino di semi di finocchio
olio di oliva
succo di limone

Procedimento:
Rimuovi le foglie esterne dal cavolfiore, taglia il gambo e trita tutto grossolanamente. Prendi una teglia da forno abbastanza capiente e unisci un cucchiaio di olio di oliva e un cucchiaino di semi di finocchio. Aggiungi il cavolfiore e fai cuocere per 20 minuti o fino a quando le foglie risulteranno croccanti e leggermente abbrustolite. Rimuovi la teglia dal forno e aggiungi il sale e il succo di limone.

Zuppa di farro e legumi
Ingredienti:
400 gr. di legumi
250 gr. di farro
una carota
olio di oliva
sale q.b.

Procedimento:
Per preparare una zuppa di farro e legumi, prendi una pentola abbastanza capiente, riempila di acqua e unisci l’olio d’oliva, la cipolla tritata finemente e una carota tagliata a rondelle. Aggiungi il farro con i legumi (ad esempio: ceci, fagioli o piselli). poni il coperchio sulla pentola e fai cuocere per circa 30 minuti. Infine aggiungi il sale.

Zucca al forno
Ingredienti:
una zucca
2 cucchiai di olio d’oliva
una cipolla
uno spicchio di aglio
qualche foglia di salvia
2/3 pomodori essiccati
2 carote
una costa di sedano

Procedimento:
Preriscalda il forno a 180°C, lava la zucca e tagliala con cura a metà, rimuovi i semi e mettili da parte. Scava la polpa e tritala finemente. Cuoci la polpa in un tegame insieme ai semini, a fuoco medio con 2 cucchiai d’olio d’oliva. Aggiungi la cipolla e l’aglio, mescolando regolarmente; unisci qualche foglie di salvia e trita finemente i pomodori essiccati al sole. Mescola nella padella con la polpa il riso e i mirtilli e aggiungi un pizzico di sale marino e il pepe nero. Sfuma il tutto con del vino rosso e mescola bene. Una volta che la polpa sarà insaporita, unisci la salvia e i pomodorini e fai cuocere per circa 10 minuti. Con il composto riempi la zucca scavata e avvolgila con della carta stagnola. Infornala e falla cuocere per circa 2 ore o fino a quando non risulterà morbida e ben cotta.

Panini alla cannella di acero integrale
Ingredienti:
150 g di farina integrale
160 g di farina bianca semplice
1 cucchiaino di cannella in polvere
185 ml di latte di mandorle non zuccherato
7g lievito attivo essiccato
2 cucchiai di sciroppo d’acero
1 cucchiaio di semi di lino macinati
1 cucchiaio di olio di cocco, più un extra per ungere

Procedimento:
Riscalda delicatamente il latte di mandorla fino a quando non risulta essere tiepido; versalo dopo in una piccola ciotola con il lievito e lo sciroppo d’acero. Mettei da parte per circa 5 minuti affinché il lievito si attivi.
Nel frattempo, in una grande ciotola, mescola i semi di lino in 3 cucchiai di acqua e mettili da parte per 1 o 2 minuti. Sciogli l’olio di cocco in un pentolino e aggiungi alla miscela di semi di lino le farine integrali, la cannella e ¼ di cucchiaino di sale marino. Incorpora gradualmente la miscela di lievito. Impasta con le mani e stendi l’impasto su una superficie leggermente infarinata. Poni l’impasto in una ciotola unta, e copri con un canovaccio. Lascia riposare in un posto caldo per 1 ora o fino a quando l’impasto non sarà raddoppiato.
Nel frattempo, prepara il ripieno con delle carote frullate con il succo di limone e il sedano. Preriscalda il forno a 180 ° C. Ungi una pirofila da 20 cm x 20 cm con un po ‘di olio di cocco.
Su una superficie leggermente infarinata, stendi l’impasto e con un bicchiere forma dei dischetti, riempili con l’impasto delle carote e lascia riposare per altri 25 minuti. Cuoci i panini per 30 minuti o fino a quando diventano dorati.

Zuppa di crescione
Ingredienti:
2 patate
2 cipolle
2 spicchi d’aglio
olio d’oliva
400 ml di brodo vegetale
3 mazzi di crescione

Procedimento:
Sbuccia e trita grossolanamente le patate, le cipolle e l’aglio e fai saltare il tutto in una padella con un filo olio d’oliva, finché le cipolle non risulteranno traslucide. Aggiungi il brodo vegetale e fai cuocere a fuoco lento, fin quando le patate non sono morbide. Trita e aggiungi il crescione e cuoci a fuoco lento per altri 3-4 minuti. Usando un frullatore ad immersione, scioglie la zuppa fino a renderla liscia e omogenea.

Insalate di verdure arrosto
Ingredienti:
6 pomodori prugna
2 grandi cipolle rosse
4 lunghi peperoni rossi
2 peperoni gialli
6 spicchi d’aglio
olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaino di paprika
4 cucchiai di olio extravergine di oliva, più un extra per la pioviggina
½ limone

Procedimento:
Preriscalda il forno a 220ºC . Taglia a metà i pomodori, un quarto di cipolla e mettili in una teglia con i peperoni e gli spicchi d’aglio non sbucciati.
Condisci con l’olio e cospargi con il sale marino. Fai arrostire al grill per 45 minuti. Trasferisci i peperoni su un tagliere di legno e sbucciali.
Aggiungi i pomodori, la cipolla e l’aglio (rimuovendo prima le bucce dure).
Aggiungi i capperi, la paprika, 4 cucchiai di olio e il succo di limone. Trasferisci le verdure in una ciotola e servi in tavola.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *