Benefici e Rimborsi Fiscali per le famiglie 2018

Anche il 2018 porta con sé benefici e rimborsi fiscali per le famiglie con bambini. Le famiglie che in genere hanno un ISEE inferiore ai 25.000 € annui potranno beneficiare di diverse agevolazioni, introdotte e rafforzate dalla Legge di Bilancio 2018. Vediamone insieme alcuni:

 

Bonus Bebè 2018
Il Bonus Bebè, o assegno di natalità, è stato introdotto nel nostro Paese nel 2015 e corrisponde ad un contributo mensile che viene erogato a favore delle famiglie con un figlio nato, adottato, o in affido preadottivo fino al terzo anno di vita del bambino oppure fino al terzo anno dall’ingresso del bambino nella famiglia adottiva.

Questa particolare agevolazione si rivolge a quelle famiglie il cui ISEE non supera i 25.000,00 € e la sua portata varia in base all’ISEE stesso:

  • per le famiglie il cui ISEE supera i 7.000,00 €, vengono riconosciuti 960,00 € annui (ovvero 80,00 € al mese per 12 mesi)
  • per le famiglie il cui ISEE è inferiore ai 7.000,00 €, vengono riconosciuti 1.920,00 € annui (ovvero 160,00 € al mese per 12 mesi).

Per poter usufruire del Bonus Bebè, occorre soddisfare alcuni requisiti, ecco quali sono:

– il genitore deve essere, in alternativa, cittadino italiano, o di uno stato dell’Unione europea oppure deve essere in possesso di un permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo;

– il genitore deve essere in possesso della carta di soggiorno per familiare di cittadino dell’Unione europea (italiano o comunitario) non avente la cittadinanza di uno Stato membro;

– il genitore deve essere in possesso della carta di soggiorno permanente per i familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro.

– il genitore deve essere residente in Italia;

– il genitore deve convivere con il figlio;

– il nucleo famigliare del richiedente deve avere un’ ISEE inferiore ai 25.000,00 € al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio.

Trovi maggiori informazioni sul nostro articolo dedicato

 

Bonus Mamma Domani
Dal settimo mese di gravidanza hai diritto al “Bonus mamma domani 2018”: che è un premio di 800 € totali, in un’unica soluzione, che il Governo ha introdotto per aiutare le future mamme nelle spese di esami e diagnostica e per il bambino subito dopo la nascita. Come richiederlo?Come per il “Bonus Bebé” è possibile compilare online la domanda sul sito dell’INPS, allegando certificazione Sanitaria rilasciata dal medico specialista del Servizio Sanitario Nazionale che attesti la data presunta del parto.Si puó presentare la fomanda anche a parto avvenuto, autocertificando la data di nascita del proprio figlio; occorre, in fine, allegare i propri documenti di identità o permesso di soggiorno e lo Stato di famiglia.

 

Bonus Asilo Nido 2018
Si tratta di 1000 euro l’anno, per 3 anni, per ogni figlio nato.Il sostegno va richiesto dalla famiglia compilando il modulo online sul sito dell’INPS, o per via telematica; requisito fondamentale per usufruire del Bonus è che il bambino sia iscritto al Nido.Il Bonus viene erogato dall’INPS mensilmente, previa presentazione della domanda correlata di attestazione dell’avvenuto pagamento della retta.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *