Ombelico Scuro in Gravidanza: cause e rimedi

Ombelico scuro in gravidanza
E’ normale che l’ombelico durante la gravidanza si annerisca? Cosa fare se l’ombelico in gravidanza è nero? Queste sono solo alcune delle domande che le mamme si pongono durante la gravidanza. L’ombelico scuro in gravidanza è un cambiamento comunissimo (si stima più del 90% dei casi) e non è generalmente associato a nessun tipo di problematica, quindi puoi rasserenarti 😉

Le cause dell’ombelico nero in gravidanza
La causa potrebbe essere l’iperpigmentazione legata al rilascio di ormoni caratteristico del periodo di gravidanza, unita a un fototipo dermatologico di tipo scuro.  Tale annerimento è di solito diffuso in zone come: l’aureole mammarie, la cute genitale, le ascelle, la parte interna delle cosce e appunto la cute periombelicale. Un’altra parte del corpo soggetta ad annerimento potrebbe essere la linea Alba, ovvero quella linea di pelle che congiunge l’ombelico al pube.
L’iperpigmentazione solitamente tende ad aumentare gradualmente fino al parto, per poi scomparire in maniera totale o parziale post partum.

Altri “fastidi” durante la gravidanza

Dilatazione capillare

Gli estrogeni sono invece responsabili della dilatazione dei capillari sulle gambe, della perdita del tono e dell’elasticità dei vasi sanguigni e dell’aumento del flusso sanguigno alle gengive e alle mani. Anche i capelli e le unghie grazie a questi ormoni si modificano e la loro fase di crescita dura più a lungo.

Smagliature

smagliature

Tuttavia il nemico numero uno delle donne in gravidanza sono le smagliature, la cui comparsa è favorita dal quadro ormonale che porta ad un indebolimento delle fibre, del collagene e della struttura del derma.

Dal punto di vista cellulare le smagliature sono delle cicatrici dovute alla rottura delle fibre collagene nel derma, lo strato profondo della pelle.

Circa il 50% delle gestanti è interessata da questo inestetismo localizzato su pancia, fianchi, cosce e seno, principalmente nel terzo trimestre.

La terapia migliore è la prevenzione, perché le smagliature non possono sparire ma solo attenuarsi. Durante la gravidanza si possono applicare prodotti che favoriscono l’elasticità e sono a base di elastina, collagene, olii (mandorle dolci, oliva, germe di grano).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.