Smoothies estivi drenanti: ricette originali

Con l’arrivo dell’estate, è il momento di ritornare alle buone abitudini e tornare a comprare della buona frutta e verdura di stagione.
E quale scegliere, se non quella che fa meglio al nostro corpo?

La bella stagione porta con sè tanti tipi di frutta e verdura che hanno influsso positivo e drenante sul nostro organismo.
Vediamone alcuni:
-Albicocche e carote: le albicocche, oltre ad essere ottime attivatrici della melanina, hanno un effetto drenante sul nostro corpo e aiutano a mantenere sana la nostra pelle.
-Arance e pompelmi:nonostante non siano frutti tipicamente estivi, entrambi sono ricchi di vitamina C, aiutano a mantenere la pelle luminosa e drenano in maniera efficace i liquidi in eccesso. Una spremuta di arancia al mattino accelera il metabolismo ed è un ottimo accompagnamento per la colazione.
-Mirtilli e frutti rossi: fragole, mirtilli, lamponi e chi più ne ha più ne metta! Oltre a costituire una sfiziosa merenda, i frutti di bosco sono ottimi per il nostro corpo, poichè ci aiutano ad assumere la dose giornaliera di zuccheri e a eliminare liquidi e gonfiore in eccesso.
-Pesche e prugne: questi succosi frutti sono una riserva indispensabile di vitamine per affrontare la nostra giornata. Entrambi hanno un effetto antiossidante, e prevengono naturalmente cellulite e ritenzione idrica, rendendo la nostra pelle tonica e luminosa.
-Kiwi: ricchissimi di vitamina C, i kiwi sono preziosissimi alleati in una dieta detossinante, da accompagnare alla colazione o dopo pasto.
-Sedano: il sedano è ricco di vitamine e minerali, combatte la ritenzione idrica e il gonfiore ed è una verdura fresca e gustosa per uno spuntino estivo.
Vediamo ora le ricette migliori per preparare i famosissimi smoothies, frullati a base di frutta freschissimi e perfetti per una merenda estiva.
Necessitano solo di frutta fresca, un frullatore e tanto ghiaccio.
Ecco i più gustosi:

SMOOTHIE CON PESCHE E FRAGOLE
– 100 gr di fragole
– 2 pesche
– ghiaccio q.b.
Pulite accuratamente le fragole passandole sotto l’acqua corrente, e successivamente rimuovete la parte superiore con l’aiuto di un coltello. Tagliate dunque le fragole a metà, e inseritele nel frullatore.
Pulite accuratamente le due pesche, e rimuovete la buccia con le mani o con l’aiuto di un coltello. Rimuovete il seme centrale, facendo attenzione a togliere tutti i residui rimasti sul frutto. Tagliate quindi le pesche in quattro pezzi, e riponetele nel fruttalore insieme alle fragole.
Aggiungete ghiaccio quanto basta, e frullate a velocità moderata.
Quando lo smoothie assumerà la classica consistenza cremosa, sarà pronto da gustare.
Servite accompagnato da fragole fresche.

SMOOTHIE CON MIRTILLI E CAROTE
-80 gr di mirtilli
-2 carote medie
-ghiaccio q.b.
Lavate accuratamente i mirtilli, avendo cura di rimuovere eventuali foglie. Passateli sotto l’acqua corrente e strofinateli bene, per togliere tutte le impurità. Inseriteli dunque nel frullatore.
Passate dunque alle carote. Passatele sotto l’acqua per ammorbidire la buccia esterna, e in seguito rimuovetela con l’aiuto di un coltello. Una volta pelate le carote, provvedete a tagliarle in pezzi abbastanza grossi e aggiungetele ai mirtilli.
Eventualmente, potete aggiungere un bicchiere di succo d’arancia per dare una nota acida allo smoothie.
Aggiungete quindi ghiaccio quanto basta, e frullate a velocità moderata. Quando lo smoothie sarà pronto, servite con mirtilli freschi e una fetta d’arancia.

SMOOTHIE CON ALBICOCCHE E LAMPONI
-100 gr di lamponi
-4 albicocche
-ghiaccio q.b.
Lavate accuratamente i lamponi sotto l’acqua corrente, assicurandovi di rimuovere eventuali impurità. Riponeteli quindi nel frullatore.
Per un effetto maggiormente detossinante, potete riporre i lamponi in freezer un paio d’ore prima dell’utilizzo.
Passate quindi alle albicocche. Effettuate un taglio al centro del frutto e dividete le albicocche a metà per rimuovere il seme. Tagliatele quindi in quattro parti, e aggiungetele ai lamponi nel frullatore.
Aggiungete ghiaccio quanto basta, e frullate a velocità moderata.
Una volta raggiunta la giusta consistenza, servite lo smoothie con lamponi freschi.

SMOOTHIE CON SEDANO E KIWI
-4 gambi di sedano
-2 kiwi
-ghiaccio q.b.
Lavate accuratamente i sedani, e mettete da parte solo i gambi, che utilizzerete per il vostro smoothie. Tagliate i gambi in pezzi abbastanza grossi, e riponeteli nel frullatore.
Rimuovete quindi la buccia esterna dal kiwi, aiutandovi con un coltello. Tagliate il frutto in quattro parti, e aggiungete i kiwi al sedano nel frullatore.
Unite la giusta dose di ghiaccio, e frullate a velocità moderata.
Servite lo smoothie con kiwi freschi a fettine.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.