La borsa della mamma: come organizzarla

Una mamma deve sempre essere pronta a qualsiasi evenienza.

Per questo la borsa deve contenere tutto il necessario per affrontare ogni situazione al meglio.

E’ molto utile avere dei piccoli asciugamani, le lavette, pratiche sia per il cambio del pannolino sia per asciugare le mani dopo averle lavate.

Se il bambino è ancora piccolo e si starà fuori casa per qualche ora, meglio portarsi dietro qualche omogeneizzato di frutta o una pappa pronta da far scaldare al bar o al ristorante.

Ovviamente non possono mancare uno o due pannolini di scorta e le salviettine umidificate per poter cambiare il bambino in qualsiasi momento.

Esistono anche dei teli usa e getta da utilizzare come coprifasciatoio per il cambio fuori casa.

Importantissimo da non dimenticare è il ciuccio di scorta: in caso di caduta o di perdita di quello “ufficiale il bambino non rimarrà mai senza!

Può far comodo avere un piccolo giocattolo (una macchinina, un pupazzo …) per  poter distrarre i bambini che, come si sa, si annoiano in fretta.

E’  bene avere anche un body di ricambio e delle calzine perchè può capitare che il pannolino non trattenga bene la pipì; quindi meglio non lasciare il bambino bagnato tutto il giorno.

Ovviamente non deve mancare il gel disinfettante per le mani, soprattutto se si è intenzionati a stare fuori tutto il giorno e spesso non si ha la possibilità di lavarsi bene le mani.

Soprattutto quando fa caldo, portare sempre dell’acqua in un biberon o in una borraccia perchè sappiamo che bere è molto importante.

Sicuramente la borsa strariperà, però possiamo stare tranquille che nessun imprevisto ci coglierà di sorpresa e saremo in grado di fronteggiarlo senza problemi.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.