Il benessere del neonato (prima parte)

Il benessere del neonato è collegato al benessere della mamma.

L’unico strumento che il piccolo ha a disposizione per comunicare è il pianto. Quindi se capita che il pianto sembri infinito, è del tutto normale, soprattutto nelle prime settimane di vita.

I motivi possono essere molti: fame, sonno, caldo, freddo, necessità di essere cambiato o anche solo la voglia di coccole.

E’ importante però non scuotere il bambino per farlo smettere di piangere perchè i muscoli cervicali non sono ancora del tutto sviluppati e non riescono a sostenere la testa.

Un altro aspetto da tenere sempre sotto controllo è l’igiene del neonato. La pelle infatti è sottile e delicata e può arrossarsi o screpolarsi facilmente.

Bisognerà quindi usare detergenti a pH neutro e creme specifiche per i più piccoli.

Il cordone ombelicale si staccherà dopo circa 6-10 giorni dalla nascita. Finchè non avviene, bisogna disinfettarlo ogni giorno con alcool etilico a 60°-70°.

Una volta caduto, la cicatrizzazione completa si avrà dopo altri 10 giorni.

L’allattamento al seno è un momento molto importante in quanto, oltre al latte, avviene un passaggio di anticorpi e di altre sostanze utili dalla mamma al bambino.

Se non c’è il latte materno comunque in commercio ci sono diversi tipi latte in polvere che possono sostituire il latte della mamma. La crescita del bambino dovrà essere di circa 150-200 grammi alla settimana.

(continua…)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.