Papilloma virus

Papilloma virus

Il papilloma virus (HPV: Human Papilloma Virus) è una delle malattie che si trasmette sessualmente.

Esistono diversi ceppi di questo virus e due tipi di vaccino: il bivalente e il quadrivalente.

E’ un virus molto diffuso e spesso neanche il preservativo protegge al 100% dal contagio.

I ceppi a basso rischio danno origine a delle verruche chiamate condilomi sui genitali femminii e maschili. Non sono correlati al rischio di tumore, ma sono contagiosi.

Alcuni ceppi dell’HPV invece possono portare a lesioni interne che possono progredire e sviluppare qualche forma di tumore; questi sono quelli ad alto rischio.

Le lesioni possono essere scoperte solo attraverso il pap test ed è per questo che ogni donna dovrebbe sottoporsi una volta all’anno a questo esame.

Le lesioni, a differenza dei condilomi che vengono curati con l’applicazione topica di una crema, possono essere trattate solo chirurgicamente.

In seguito al trattamento, dopo tre mesi verrà eseguito di nuovo il pap test e successivamente ogni sei mesi per i due anni seguenti.

L’arma più efficace rimane comunque la vaccinazione.

Infatti ormai da qualche anno è consigliato a tutte le ragazze di 11-12 anni il vaccino. Il vaccino è gratuito fino ai 14 anni; dopo questa età è possibile comunque vaccinarsi, ma con un contributo alla spesa.

Di recente è stata estesa la vaccinazione gratuita anche ai ragazzi di 12 anni perchè questo virus può attaccare anche i maschi che diventano poi fonte di contagio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.